Dramma a Trastevere, una studentessa americana si lancia dalla finestra

La ragazza si è gettata dalla finestra del bagno dove si era chiusa a chiave. Nella notte le coinquiline hanno dato l'allarme.

Condividi l’articolo:

ROMA – Tragedia nella notte in via Ippolito Nievo, nel quartiere di Trastevere a Roma, dove una studentessa americana di 20 anni, originaria del Colorado, si è tolta la vita gettandosi da una finestra al settimo piano. La giovane, in Italia per motivi di studio, viveva in casa con altre connazionali. A dare l’allarme sono state proprio le coinquiline che hanno visto la studentessa chiudersi in bagno senza più uscirne. Quando erano circa le 3, le amiche preoccupate, non riuscendo a farsi aprire la porta hanno allertato il portiere del palazzo che grazie a delle doppie chiavi è riuscito ad aprire la porta del bagno, trovandolo vuoto.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Trastevere con gli uomini della stazione di Porta Portese e il Nucleo investigativo di via In Selci. Nell’appartamento non sono stati ritrovati segni o tracce di uso di alcol o di altre sostanze.

Leggi anche:

16 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»