“Momenti di trascurabile felicità”, “Il coraggio della verità” e “Boy Erased”: tutti i film dal 14 marzo al cinema

I rimpianti e i dubbi sulla vita, la questione razziale e femminile, il rapporto madre-figlio e la libertà sessuale tutto questo e molto altro in un solo week end al cinema
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I rimpianti e i dubbi sulla vita, la questione razziale e femminile, il rapporto madre-figlio e la libertà sessuale tutto questo e molto altro in un solo week end al cinema. Tanti i temi interessanti che vengono trattati nelle numerose pellicole in uscita nelle sale il 14 marzo.

Tra i film degni di nota troviamo “Momenti di trascurabile felicità”, commedia tragicomica che segna il ritorno dietro la macchina da presa di Daniele Luchetti. Protagonista un Pif morto prematuramente che cerca di darsi delle risposte ai dubbi amletici che hanno tempestato la sua esistenza, il tutto in 1 ora e 32 minuti. Un film, in cui malinconia e romanticismo si uniscono, è tratto dai due libri di Francesco Piccolo “Momenti di trascurabile felicità” e “Momenti di trascurabile infelicità”. Un bilancio semiserio della vita di un uomo a cui Pif conferisce quel tocco “infantile” e surreale che lo rende un esperimento unico e coraggioso.

Il 14 marzo arriva nelle sale un altro titolo molto atteso che affronta a muso duro la questione razziale: “Il coraggio della verità”, nella versione originale “The Hate U Give”, espressione usata dal rapper Tupac Shakur (“The hate you give fucks everyone”), che sta a sottolineare come le azioni del singolo si ripercuotono sull’intera società. Protagonista una giovane ragazza afroamericana, che ‘vive a metà tra il mondo bianco e quello nero’, testimone dell’omicidio da parte di un agente della polizia del suo migliore amico.

Al centro di “Sofia” invece, miglior sceneggiatura nell’Un certain regard di Cannes, una gravidanza nascosta, in un Marocco nel quale la legge tutt’ora prevede da un mese a un anno di reclusione per chi intrattiene relazioni sessuali fuori dal matrimonio. Questione femminile ma anche disparità sociale protagonisti della pellicola francese, come ha dichiarato la regista Meryem Benm’Barek, per la quale in Marocco “Chi ha i soldi si  e è occidentalizzato per nascita, per matrimonio o per studi all’estero, cerca di portare il cambiamento, ma spesso sbaglia approccio e rischia il paternalismo”.

C’è poi “Boy Erased – Vite cancellate”, film con Nicole Kidman e Russell Crowe, genitori preoccupati che tentano “di curare” il proprio figlio dall’omosessualità. La pellicola, tratta dal libro autobiografico del giornalista Gerard Conley, è un viaggio dentro il programma “Rifugio” di un centro cristiano specializzato nelle “riconversioni eterosessuali”.

Infine il commovente “Una promessa all’alba”, tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Romain Gary, storia ambientata nella seconda guerra mondiale con al centro un rapporto madre-figlio ossessivo, stimolante e distruttivo al tempo stesso.

MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITA’

 Lo yoga e l’Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? Perché il primo taxi della fila non è mai davvero il primo? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro? E la frase: ti penso sempre, ma non tutti i giorni, che sembra bella, è davvero bella? A queste, e ad altre questioni fondamentali, cerca di dare una risposta Paolo (Pif), cui rimangono solo 1 ora e 32 minuti per fare i conti con i punti salienti della sua vita.

LEGGI ANCHE Con “Momenti di trascurabile felicità” Pif esorcizza la paura della morte

LA PROMESSA ALL’ALBA

Dalla difficile infanzia in Polonia passando per l’adolescenza a Nizza, per poi arrivare alla carriera da aviatore in Africa durante la seconda guerra mondiale. Romain Gary ha vissuto una vita straordinaria. Ma questo impulso a vivere mille vite, a diventare un grande uomo e un celebre scrittore è merito di Nina (Charlotte Gainsbourg), sua madre. Sarà proprio il folle amore di questa madre possessiva ed eccentrica che lo porterà a diventare uno dei più grandi romanzieri del ventesimo secolo, e a condurre una vita piena di rocamboleschi colpi di scena, passioni e misteri. Ma quell’amore materno senza freni sarà anche un fardello per tutta la sua vita. 

IL CORAGGIO DELLA VERITA’

Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all’uccisione di Khalil, il suo migliore amico, disarmato, per mano della polizia. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l’episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C’è una cosa che tutti vogliono sapere: cos’è successo davvero quella notte? L’unica che possa dare una risposta è Starr.

BOY ERASED

Il nuovo intenso film di Joel Edgerton con il candicato al premio Oscar lucas Hedges, il premio Oscar Russell Crowe, il premio Oscar Nicole Kidman, Joel Edgerton e Xavier Dolan.

Jared Eamons è un adolescente maturo e socievole, figlio di un pastore battista dell’Arkansas. Iscrittosi al college, scopre di provare una confusa attrazione per i ragazzi del suo stesso sesso e una sera subisce la violenza e poi il ricatto di un compagno, più turbato di lui. Quando, in seguito all’evento, ammette in famiglia di essere attratto da altri uomini, viene immediatamente iscritto dai genitori al programma “Rifugio” di un centro cristiano di recupero, Love in Action, specializzato nella terapia di conversione di qualsiasi tentazione omosessuale.

ESCAPE ROOM

Sei sconosciuti si ritrovano coinvolti in un gioco pericoloso e sono costretti ad usare l’ingegno per trovare indizi e salvare la propria vita.

UN VIAGGIO A 4 ZAMPE

Un Viaggio a Quattro Zampe racconta l’avventura di Bella, un cane che intraprende un epico viaggio lungo 400 miglia per ricongiungersi con il suo amato padrone.

SOFIA

Sofia, vent’anni, vive a Casablanca con i suoi genitori. Durante un pranzo di famiglia, ha violenti crampi allo stomaco. Sua cugina Lena, studentessa di medicina specializzanda in oncologia, capisce subito e con discrezione la situazione: Sofia sta per partorire. Nessuno sapeva della sua gravidanza e, usando come scusa la necessità di recarsi in farmacia, Lena prende l’iniziativa di portare Sofia all’ospedale, dove partorisce. Ma ci sono solo 24 ore per risolvere un grosso problema: Sofia deve sposarsi per non infrangere la legge. Inizia così la ricerca del padre.

SARA E MARTI IL FILM

La serie TV tutta italiana prodotta da Stand By Me in collaborazione con The Walt Disney Company Italia diventa un film. Protagoniste Sara (Aurora Moroni) e Marti (Chiara del Francia), le due sorelle trasferitesi da Londra a Bevagna, un piccolo borgo in Umbria, per seguire il padre, Valerio, dove hanno iniziato una nuova vita.

LA NOTTE E’ PICCOLA PER NOI

“La notte è piccola per noi” è un film corale interpretato da numerosi volti e talenti del cinema italiano, uniti da una reale e profonda adesione al progetto: Cristiana Capotondi, Michela Andreozzi, Francesca Reggiani, Teresa Mannino, Andrea Sartoretti, Thony e gli STAG, Francesca Antonelli, Riccardo De Filippis, Giselda Volodi, e la partecipazione straordinaria di Alessandra Panaro e Philippe Leroy, solo per citarne alcuni. Tutti artefici di situazioni divertenti e leggere, paradossali e tragicomiche, cadenzate da dialoghi e siparietti spassosi, sullo sfondo di una balera e delle sue mille opportunità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»