Accordo Regione-Arsial-Chef Colonna per promuovere meraviglie del Lazio - DIRE.it

Lazio

Accordo Regione-Arsial-Chef Colonna per promuovere meraviglie del Lazio

ROMA – Lazio regione delle meraviglie e della cucina stellata. Accordo tra la Regione e lo chef Antonello Colonna per la valorizzazione del patrimonio turistico ed enogastronomico dei territori, dalle cinque province ai parchi regionali. L’intesa, siglata all’Open Colonna dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dallo chef stellato Antonello Colonna insieme all’amministratore unico di Arsial, Antonio Rosati, e agli assessori regionali al Turismo e all’Agricoltura, rispettivamente Lorenza Bonaccorsi ed Enrica Onorati, mira a far conoscere a turisti, visitatori e romani il patrimonio enogastronomico, archeologico, storico e naturalistico del Lazio attraverso la diffusione di contenuti divulgativi messi a punto dalla Regione e ospitati dai due locali di Colonna, frequentati ogni giorno da centinaia di stranieri. “Per me- dice Colonna- e’ una gioia che la Regione e l’Arsial abbiano creduto in me, essere ambasciatore delle eccellenze del Lazio e’ bellissimo”. Tovagliette dedicate, serate a tema con menu regionali e materiali divulgativi saranno ospitati nei due spazi gestiti dallo chef stellato: l’Open Colonna al Palazzo delle Esposizioni, nel cuore di Roma, e l’Open Bistrot nel nuovo molo dell’aeroporto di Fiumicino nell’area delle partenze extra Schengen, che diventeranno cosi’ da oggi luoghi strategici per la promozione del Lazio. “Questo diventera’ un luogo di promozione di eccellenze e dei territori- spiega Rosati- e si potra’ fare anche alternanza scuola lavoro per gli studenti degli alberghieri del Lazio”. Il protocollo, infatti, prevede anche il coinvolgimento degli istituti alberghieri del Lazio che potranno accedere ad appositi tirocini formativi per un’esperienza che li aiutera’ ad avvicinarsi al mondo del lavoro. “È una bella giornata- cosi’ infine Zingaretti- perche’ abbiamo tante eccellenze nel Lazio, grandissimi chef, ma a volte siamo poco sistema. Invece, un grande chef come Colonna aderendo a questa iniziativa si fa ambasciatore e promotore delle localita’ belle del Lazio e dei prodotti di qualita’”.

 

ZINGARETTI: INTESA CON CHEF COLONNA PER ESALTARE BELLEZZE LAZIO

“È una bella giornata, perche’ abbiamo tante eccellenze nel Lazio, grandissimi chef, ma a volte siamo poco sistema. Invece un grande chef come Colonna aderendo a questa iniziativa si fa ambasciatore e promotore delle localita’ belle del Lazio e dei prodotti di qualita’”. Lo dice il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, questa sera all’Open Colonna per l’evento ‘Lazio, la Regione delle meraviglie’, dove ha siglato un accordo con lo chef stellato Antonello Colonna per la promozione delle eccellenze enogastronomiche e turistiche dei territori del Lazio. “‘Il Lazio delle meraviglie’ e’ proprio questo: una esaltazione del bello e del gusto. In questi giorni- aggiunge il presidente- stiamo promuovendo gli Stati Generali del Turismo, che non a caso portano lo stesso slogan di questa iniziativa. Dunque, grazie a Colonna si inizia un altro percorso per promuovere le eccellenze del territorio”.

ROSATI: INTESA CON CHEF COLONNA PER PRODOTTI LAZIO E GIOVANI

Siamo molto contenti, continua la nostra politica di esaltazione delle eccellenze enogastronomiche e di promozione dei territori. Un’operazione che ruota intorno all’economia della bellezza e dunque al turismo, per valorizzare patrimoni poco conosciuti. Con un grande cuoco come Antonello Colonna, famoso in Italia e nel mondo, iniziamo una collaborazione che coinvolgera’ un posto molto bello come l’Open Colonna, in un grande museo a via Nazionale, nel cuore di Roma, ma anche il ristorante che lo chef gestisce nel nuovo molo extra Schengen di Fiumicino e il suo resort di Labico. In questi luoghi, i turisti, i romani e i visitatori potranno apprezzare delle ricette del Lazio e trovare tutto il materiale sui nostri prodotti, dalle tovagliette alle pubblicazioni”. Lo dice l’amministratore unico di Arsial, Antonio Rosati, durante l’evento ‘Lazio, la Regione delle meraviglie in corso nello spazio Open Colonna, dove il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e lo chef stellato Antonello Colonna hanno sancito una collaborazione per la promozione delle eccellenze enogastronomiche dei territori del Lazio. In piu’, aggiunge Rosati, “un aspetto di grande soddisfazione inserito nel protocollo e’ la formazione degli studenti e delle studentesse dei nostri istituti alberghieri. Il tutto, seguendo l’idea a me cara di cooperare per competere: la Regione fa la sua parte, e non a caso questa sera e’ qui il presidente Zingaretti a firmare questa convenzione, chiamando in forma intelligente le professionalita’ della societa’ civile, gli operatori, le scuole e i grandi chef. L’obiettivo- conclude Rosati- e’ la difesa dei nostri prodotti e delle nostre aziende, ma anche la creazione di nuovo lavoro stabile per tanti ragazzi e ragazze”.

12 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»