M5s, De Falco: “Così suicidio politico, ritrovare identità o Di Maio si faccia da parte”

Il primo passo per ritrovare l'identità? Per il senatore De Falco è quello di votare per concedere l'autorizzazione a processare Matteo Salvini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Assenza di reazione, silenzi, i sondaggi non erano poi così avulsi dal dato elettorale e questo ha lasciato attoniti. Bisogna invece prendere atto che questa direzione porta al suicidio politico e, dunque, o il capo politico si fa da parte, oppure finalmente muove alla riconquista dell’identità, iniziando con l’indicare di concedere al Tribunale dei Ministri l’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini“. Lo scrive su facebook il senatore Gregorio de Falco. In questo modo, aggiunge, “potrà avere un futuro il Movimento e forse con il tempo anche Luigi Di Maio, se riuscirà ad uscirne con la dignità dei ritrovati valori fondativi”.

LEGGI ANCHE:

Abruzzo, il tormento della base del M5S: “Basta Salvini, torniamo alle origini”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

12 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»