Manovra, rinvio di 3 ore. Delrio: “Pasticcio mai visto, fuori dalla grazia di Dio”

L'aula sospende i lavori per tre ore e rinvia alla commissione: ci sono da correggere alcuni commi con problemi di copertura. La discussione riprenderà alle 17.30

ROMA – L’aula della Camera ha votato per il rinvio della manovra in commissione Bilancio non per un riesame complessivo del testo, ma per procedere alla correzione di alcuni commi elencati dalla relatrice e che hanno problemi di copertura. Le opposizioni avevano proposto un rinvio complessivo del provvedimento. L’aula è convocata alle 17.30 quando probabilmente verrà posta la fiducia dal governo.

DELRIO: E’ FINTA, UNA ROBA FUORI DALLA GRAZIA DI DIO

“Siamo fuori dalla grazia di Dio. Pasticci così non si erano mai visti“. Il presidente dei deputati del Pd Graziano Delrio critica senza incertezze il comportamento della maggioranza sulla manovra economica. La manovra torna in commissione con 17 norme da ridefinire. “Sono in evidente difficoltà. Portano in aula una manovra posticcia, una cosa finta“.

Leggi anche:

6 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»