Raggi posta video degli “scrocconi” sugli autobus; Arriva Mic, 5 euro anno per entrare nei musei di Roma

RAGGI POSTA VIDEO DEGLI “SCROCCONI” SUGLI AUTOBUS 

Il giorno dopo la presentazione del Sistema unico di segnalazione di Roma Capitale, con cui i cittadini possono segnalare al Campidoglio i comportamenti incivili, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha pubblicato oggi su Facebook un video che immortala le reazioni, a bordo di un autobus, di fronte ad un passeggero senza biglietto alle prese con il controllore e con un altro cittadino che lo rimprovera. “Stiamo sperimentando i tornelli sugli autobus della citta’. Guardate cosa accade quando i cittadini onesti scoprono gli ‘scrocconi'” ha scritto Raggi, secondo la quale “non stupiscono le reazioni indignate di chi ha reagito a chi voleva salire sul bus senza pagare”.

DAL 5 LUGLIO ARRIVA MIC, 5 EURO ANNO PER ENTRARE MUSEI ROMA 

Dal 5 luglio il sistema dei Musei civici di Roma non sara’ piu’ lo stesso: arriva la rivoluzione Mic, la nuova Card che al costo di 5 euro per 12 mesi permette l’ingresso illimitato in tutti i musei civici. A presentarla oggi il sindaco di Roma, Virginia Raggi, alla presenza del ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli. La Mic sara’ disponibile per tutti i residenti sia italiani che stranieri, i domiciliati temporanei, gli studenti delle universita’ pubbliche e private della Capitale. “Questa card diventa per noi una sorta di compagna di viaggio- ha detto Raggi- Stiamo gia’ lavorando insieme al ministro Bonisoli per far si’ che la cultura sia piu’ accessibile a tutti, non solo a Roma”.

ROMA, PIANO PER DECONGESTIONARE TRAFFICO DAVANTI AL GEMELLI 

Provare a decongestionare le strade che portano all’ingresso del policlinico Gemelli attraverso piccoli interventi “chirurgici” di riassetto urbano e della viabilita’ locale. Questo l’obiettivo del piano presentato oggi dall’Agenzia Roma servizi per la mobilita’ durante la commissione capitolina Trasporti. Tra gli interventi previsti l’inversione del senso di marcia a via Villa Maggiorani, in direzione Pineta Sacchetti, e l’installazione di un semaforo per consentire l’accesso dall’ingresso nord direttamente da via Trionfale per chi arriva da piazza Igea.

INTESA REGIONE LAZIO, ARPA E COREPLA: GUERRA A PLASTICHE IN MARE 

Ridurre il fenomeno dell’abbandono di rifiuti in mare, a partire dalla gestione degli imballaggi in plastica. E’ quanto prevede il protocollo d’intesa siglato stamani tra Regione Lazio, Arpa Lazio e il Corepla. Sono tre i principali ambiti di attuazione dell’intesa: i porti, i Comuni e le scuole. Per il governatore Nicola Zingaretti, che ha ricevuto in regalo una felpa realizzata con 30 bottiglie di plastica riciclate, “deve essere chiaro che stiamo parlando di un’emergenza mondiale: l’80% dei rifiuti nel mare e’ rappresentato dalla plastica”.

3 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»