Capriolo cade in un fiume, i Forestali lo salvano

Era bloccato su un isolotto a Valle della
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

capriolo abruzzoEra bloccato su un isolotto a Valle della Chiusa gestita dalla Società Solvay sul fiume Tirino (Pescara) e non riusciva a guadagnare la libertà a causa del grande volume d’acqua e delle infrastrutture presenti nella zona. Ma grazie all’intervento tecnico e speleologico degli uomini della Forestale, il capriolo, un maschio adulto, è stato trattato in salvo.

“Con molta probabilità- spiegano i Forestali- l’animale era finito sull’isolotto, cadendo da una parte verticale posta nelle vicinanze del fiume. L’intervento di soccorso è risultato molto impegnativo sia per le particolari condizioni operative in cui abbiamo dovuto lavorare, che per le condizioni in cui versava l’animale”. Il capriolo, infatti, era spaventato e sarebbe potuto saltare dentro l’alveo del fiume mettendo in pericolo anche il personale forestale impegnato nell’intervento.capriolo

Il capriolo è stato quindi soccorso in tempi rapidi, ed è stato subito trasportato presso le strutture del Centro di Recupero Fauna Selvatica della Forestale di Popoli per un accertamento medico. Sarà quindi liberato in ambiente naturale lontano da strutture ed abitazioni, restituendolo così alla libertà.

Di Redazione

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»