Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Protezione civile: “Non spostatevi verso le zone del terremoto”. Le strade chiuse

La Protezione civile del Lazio invita ad evitare spostamenti lungo le strade verso area terremoto per agevolare i mezzi di Forze dell'Ordine e Protezione Civile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

terremoto_30 ottobre

ROMA – “ProtezioneCivileLazio: evitare spostamenti lungo le strade verso area terremoto per agevolare mezzi Forze dell’Ordine e Protezione Civile”. Lo scrive su Twitter la Protezione civile Lazio.

POLIZIA: SALARIA PERCORRIBILE DA AMATRICE VERSO ROMA

“#terremoto #poliziastradale per agevolare deflusso da zone colpite Salaria è percorribile da Amatrice e comuni limitrofi in direzione Roma”. Così sull’account twitter della Polizia di Stato. In precedenza, invece, stamane, la Polizia aveva fatto sapere che la Ss 4 Salaria era chiusa in entrambe direzioni nel tratto dal chilometro 112 al 149″.

ANAS: CHIUSA PROVVISORIAMENTE SS 80 GRAN SASSO D’ITALIA

Anas comunica che a seguito delle scosse di terremoto che hanno interessato il Centro Italia nelle ultime ore, è stata provvisoriamente chiusa, la strada statale 80 ‘del Gran Sasso d’Italia’ a causa dell’instabilità di alcuni massi incombenti sulla sede stradale, tra le località di Montorio al Vomano e Fano Adriano in provincia di Teramo In via precauzionale, e per consentire le operazioni dell’intervento da parte dell’impresa specialistica di pronto intervento, è stata disposta la chiusura nel tratto compreso tra il chilometro 60, 300 ed il chilometro 50, 500. Attualmente il traffico è deviato sulla viabilità secondaria segnalata in loco. Il personale e i tecnici Anas sono sul posto per le operazioni di pulizia del piano viabile dai massi caduti e per la verifica delle condizioni di sicurezza delle opere e delle pendici.

ANAS: CHIUSA SS 685 ‘DELLE TRE VALLI UMBRE’ E SS 4 SALARIA

Provvisoriamente chiusa anche la strada statale 685 `delle Tre Valli Umbre’ in vari tratti tra Spoleto e Norcia, in provincia di Perugia e tra Norcia e Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Chiusa anche la strada statale 4 ‘Via Salaria’ tra Posta e Accumoli, in provincia di Rieti, e nel tratto marchigiano in provincia di Ascoli Piceno.

ANAS: NON PERCORRETE LA SALARIA, APERTA SOLO PER SOCCORSI

Anas invita a non percorre la strada statale 4 ‘Via Salaria’, al momento il transito è consentito ai soli mezzi di soccorso. Il personale e i tecnici Anas sono sul posto per le operazioni di pulizia del piano viabile dai massi caduti e per la verifica delle condizioni di sicurezza delle opere e delle pendici.

VIABILITÀ, LA SITUAZIONE IN MARCHE-UMBRIA-LAZIO-ABRUZZO

La Polizia fa il punto sulla rete viaria nelle regioni interessate dal sisma. Alle ore 14 questa la situazione:

MARCHE. SS. 4 “Salaria” Km. 150 chiusa per cavo alta tensione a terra e verifica viadotti; SS. 685 Ascoli /Norcia chiusa al Km. 3+700 per viadotto pericolante; S.P. 134 da Ussita (MC) / Fraz. Casali chiusa per frana; S.P. 135 Visso / Castel Sant’Angelo Sul Nera (MC) chiusa per frana; S.P. 136 Castel Sant’Angelo sul Nera (MC) / Castelluccio di Norcia (PG) chiusa per frana; S.P. 209 “Valnerina” a Villa Sant’Antonio (Fraz. Visso) senso unico alternato per crolli abitazioni – dopo Visso direzione Terni in località Molini di Visso causa frana la strada è chiusa fino al bivio con la SP 476; S.P. 120 Sarnano (MC) / Sassotetto (MC) chiusa per frana dal km. 5 al km. 11; S.P. 91 da Fiastra (MC) a Pian di Pieca (Comune di S. Ginesio) chiusa per frane; S.P. 502 al Km. 49 in località “Cusiano” nel Comune di S. Severino Marche (MC) parzialmente chiusa per crollo abitazione; S.P. 89 Val Fluvione chiusa nel centro abitato di “Balzo” Comune di Montegallo (AP).

LAZIO. S.S.4 “Salaria” km99 Antrodoco chiusa in direzione Ascoli- ( i mezzi provenienti da Amatrice diretti a Roma possono scendere) SS 4 km 134 viadotto gravemente lesionato (è possibile bypassarlo scendendo al bivio e risalendo).

UMBRIA. SS. 685 loc. Borgo di Cerreto innesto SP 209 chiusa; Sp 209 dir. Visso chiusa; SP 476 tratto Preci- Norcia: problemi per edifici pericolanti SP 477 Non percorribile da Forche canapine a Castelluccio; -tratto Norcia- Castelluccio solo mezzi di soccorso.

ABRUZZO. SS80 dal Km 50 al 60+300 chiusa per un masso sulla strada Percorsi per i mezzi di soccorso: Da Sud: uscita Fiano Romano, SS4 Salaria dir. Rieti, deviazione per Terni-Spoleto, SS685 Tre Valli Umbre fino a Norcia. Da Nord: A1 uscita Firenze SUD, Raccordo Siena-Perugia dir. Perugia, SS75 fino a Foligno, SS3 Flaminia fino a Spoleto, SS685 Tre Valli Umbre fino a Norcia. Dalla costa: A14 uscita Civitanova marche, SS77var fino a Foligno, SS3 Flaminia fino a Spoleto, SS685 Tre Valli Umbre fino a Norcia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»