Roma. Della Valle ‘difende’ Marino: “Non ha distrutto lui la città”

Che succede a Roma? "Credo che sia una grave bagarre interna a un partito che vuole cacciare il sindaco dando l'impressione che ha massacrato la città"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il problema di Roma non comincia con Marino, ma 30, 40, 50 anni fa. Oggi quello che si vede da fuori e’ che sembra arrivato dalla Luna e abbia massacrato la città, ma lui ha trovato l’80% dei problemi. Io non ci credo che Marino abbia massacrato questa città”. Lo ha detto Diego della Valle, numero uno di Tod’s, intervenuto agli Stati generali della cultura organizzati da Il Sole 24 ore all’Auditorium Conciliazione, a Roma. “Roma e i romani- ha aggiunto- non hanno problemi, il problema è la politica e alcuni esponenti della classe dirigente che dovrebbero mettersi una mano sulla coscienza”.

marino_della_valle

Che cosa succede a Roma? “Credo che sia una piccola, ma grave bagarre interna a un partito che vuole cacciare il sindaco dando l’impressione che ha massacrato la città. Ma non l’ha fatto lui”. “A noi cittadini- ha aggiunto- non interessano queste bagarre da quattro soldi, la città vuole solo che le cose funzionino”. E ancora: “Basta marketing politico per accrescere i consensi dello 0,2%, basta chiacchiere, servono fatti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»