Al Festival di Ostia Antica omaggio a Mogol e Battisti

Nel prestigioso Teatro Romano arriva lo spettacolo 'Canto Libero'. Sul palco, un ensemble di musicisti che fanno rivivere la magia delle canzoni che hanno segnato la storia della musica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Giovedi’ 30 luglio alle ore 21, nel prestigioso Teatro Romano di Ostia Antica, arriva lo spettacolo ‘Canto Libero‘, un omaggio al periodo d’oro della storica accoppiata Mogol-Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti che fanno rivivere la magia di quelle canzoni che hanno segnato la storia della musica: ‘La canzone del sole‘, ‘Una donna per amico‘, ‘Ancora tu‘, ‘E penso a te‘ e gli altri successi di Battisti che hanno fatto e fanno tuttora sognare intere generazioni. Come afferma il leader: “Non si tratta di fare delle belle cover di pezzi che amiamo. È uno spettacolo studiato nei minimi dettagli, nulla e’ lasciato al caso, arrangiamenti curatissimi, dinamiche e scenografie, video proiezioni. Insomma, ci abbiamo messo il cuore”

Dopo aver riempito piazze e teatri in giro per l’Italia e l’Europa, il primo grande riconoscimento del loro valore artistico arriva a fine 2015 con uno spettacolo sold-out al Teatro Rossetti di Trieste che vede anche la partecipazione straordinaria di Mogol in persona, che da’ la benedizione ufficiale al Canto Libero. L’esperienza si ripete ad aprile 2017, quando Mogol torna sul palco con la band nella data udinese per l’ennesimo sold out al Giovanni da Udine, e ad agosto 2017 a Grado, riconfermando un rapporto di stima e collaborazione che si ripetera’ piu’ volte in futuro. La voce di Fabio ‘Red’ Rosso, il pianoforte e la direzione musicale di Giovanni Vianelli, le chitarre di Emanuele ‘Graffo’ Grafitti e Luigi Di Campo, Alessandro Sala al basso e alla programmazione computer, la batteria di Jimmy Bolco, le percussioni e la batteria di Marco Vattovani, Luca Piccolo alle tastiere, le splendide voci di Joy Jenkins e Michela Grilli, i video di Francesco Termini e l’eccezionale ingegnere del suono Ricky Carioti (fonico anche di Elisa) renderanno lo spettacolo suggestivo e avvincente. Una serata all’insegna dell’ottima musica per vivere emozioni uniche in un posto suggestivo come quello del Teatro Romano di Ostia Antica.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

29 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»