Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

VIDEO | Viaggio musicale a Villa Pignatelli con Campania>Artecard

Il terzo 'walkabout' organizzato nell'ambito di Lezioni di Storia Festival ha condotto i visitatori alla scoperta della dimora "emblema di Napoli come capitale europea"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Villa Pignatelli è l’emblema di Napoli come capitale europea. Il Settecento, Acton che arriva qui per diventare segretario di Stato e riorganizzare la flotta dei Borbone. Poi arriva Carl Mayer von Rothschild, il più grande banchiere europeo. E poi i Pignatelli con tutta questa tradizione e matrice spagnola”. Così alla Dire Carlo Infante, fondatore di Urban Experience, che oggi ha accompagnato i visitatori alla scoperta di villa Pignatelli di Napoli grazie a Campania>Artecard nell’ambito di Lezioni di Storia Festival.
   Il terzo ‘walkabout’ – a cui ha partecipato anche Tommaso Rossi, direttore artistico dell’associazione Alessandro Scarlatti – ha portato i partecipanti a scoprire sia gli interni del museo che la mostra “Napoli, musica ininterrotta” 100 anni dell’associazione Alessandro Scarlatti, ideata da Scabec, società in house della Regione Campania per la valorizzazione e promozione dei beni culturali regionali. 
   “In mezzo a tutta questa stratificazione di ricchezza e intelligenze – aggiunge Infante – arriviamo anche all’aspetto musicale: Pignatelli lascia un fondo di dischi storici importantissimo. Il fatto che l’associazione Scarlatti abbia creato all’interno della villa questa operazione è emblematico – conclude – della musica inscritta nel genius loci napoletano”.

Napoli, musica ininterrotta – 100 anni dell’associazione Alessandro Scarlatti “è un percorso multisensoriale nella storia dell’associazione, ma anche nel ruolo che ha avuto nella città di Napoli”. Racconta anche “la storia della società napoletana”. Lo spiega alla Dire Tommaso Rossi, direttore artistico dell’associazione Alessandro Scarlatti, che oggi ha accompagnato, insieme a Carlo Infante, i visitatori a villa Pignatelli nel terzo walkabout di Campania>Artecard nell’ambito di Lezioni di Storia Festival.
   “Ci sono – prosegue – due bellissimi film sulla storia della Scarlatti, tante interviste di intellettuali e personaggi di spettacolo e cultura che parlano di Napoli e del suo rapporto con la musica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»