Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Parte a Firenze la Mostra internazionale dell’artigianato

Spazio ai più piccoli alla Mostra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

fortezza da basso firenzeSpazio ai più piccoli alla Mostra internazionale dell’artigianato in corso fino al 3 maggio a Fortezza da Basso, sede della Fiera di Firenze. Una mostra a misura di bambino per due ragioni: da un lato eventi e laboratori a loro dedicati, dall’altra stand dove l’animazione non manca mai, per dare una ventata di respiro ai genitori che volessero visitare la mostra senza il pargolo al seguito. E’ il caso dell’associazione I’Brucomela, che alla Sala della scherma ha allestito uno spazio bimbi in cui propone tutta una serie di attività ed animazione rivolti ai bambini dai tre anni in su, con orario continuato dalle 10 alle 19. Domani, invece, al padiglione Arsenale, appuntamento alle 16 con il laboratorio per bambini “Dragomolla Mangiacarta”, a cura di Costanzo Savio di Risorseria e Francesca Parrini dell’associazione Heyart. Sempre alle 16 (e si replica alle 18), al Padiglione Spadolini (piano Attico) per i più golosi c’è un laboratorio di cake design per bambini a cura di Emanuele Di Biase.

Restando in tema di buona cucina, dalle 20 alle 21 di sarà domani la degustazione esclusiva della bistecca fiorentina, a cura dell’Accademia della fiorentina, in collaborazione con l’associazione Cuochi fiorentini, Mercafir e l’associazione Macellai di Firenze e provincia. La mostra internazionale dell’artigianato prosegue fino a domenica e giovedì sera, in occasione della Notte bianca, dalle 20 alle 22.30 si potrà visitarla gratuitamente. Tra gli appuntamenti da non perdere c’è l’iniziativa delle Strade della ceramica di Montelupo con ceramisti ed decoratori al lavoro: nel piazzale centrale si potranno ammirare le “Biciclette” di Eugenio Taccini, un gruppo di simpatici ‘ciclisti’ in ceramica di dimensioni reali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»