Bali, allerta per il vulcano Agung che sembra pronto ad esplodere

Enormi colonne di fumo grigio si alzano in cielo dal vulcano e la terra continua a tremare.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un livello di allerta altissimo, aeroporti chiusi e turisti bloccati sull’isola di Bali. Il vulcano indonesiano Agung tiene con il fiato sospeso tutto il mondo per la sua imminente esplosione. Infatti, secondo le previsioni, il cratere è pieno di lava ed è pronto ad esplodere. L’ultima eruzione è avvenuta nel 1963 causando più di 1500 morti.

Sono circa 100mila le persone che sono già state state evacuate e l’aeroporto internazionale di Denpasar e quello dell’isola di Lombok sono stati chiusi lasciando a terra numerosi turisti. Intanto enormi colonne di fumo grigio si alzano in cielo dal vulcano e la terra continua a tremare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»