Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Allegri conferma, Cristiano Ronaldo via dalla Juventus: si attende l’offerta del Manchester City

L'agente Jorge Mendes è al lavoro per far pervenire alla Juventus un'offerta formale dal Manchester City
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Marco D’Avenia

ROMA – Cristiano Ronaldo-Juventus: è addio. La storia fra il fuoriclasse portoghese e i bianconeri è giunta nella serata di ieri ai titoli di coda, con la notizia dell’imminente trasferimento al Manchester City.

Questa mattina, alle ore 9.30 circa, Ronaldo si è presentato alla Continassa per salutare i compagni e il tecnico della Vecchia Signora, Massimiliano Allegri. Il congedo è durato un’ora circa, visto che alle 10.45 lo hanno visto abbandonare i cancelli del centro sportivo bianconero senza allenarsi.

Ora l’agente di Cristiano Ronaldo, Jorge Mendes, è al lavoro per far pervenire alla Juventus un’offerta formale dal Manchester City, che avrebbe già un accordo con il giocatore per l’ingaggio. Busta paga dimezzata per CR7, che chiude così la sua avventura in Italia e ritorna in Premier League dopo 12 anni e gli esordi con lo United di Sir Alex Ferguson.

“Ieri Cristiano Ronaldo mi ha comunicato che non ha intenzione di rimanere alla Juventus e per questo domani non sarà convocato. Stamattina non si è allenato”. Così il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, all’inizio della conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Empoli.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»