hamburger menu

Ricoverato per Covid scopre di avere il vaiolo delle scimmie

È il primo e unico caso accertato di vaiolo delle scimmie in Sardegna

27-07-2022 14:23
ricerca_laboratorio_jpg canva
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

CAGLIARI – In Sardegna identificato il primo caso di vaiolo delle scimmie. Il paziente di circa 40 anni, di nazionalità italiana, era ricoverato per Covid all’ospedale di Is Mirrionis, a Cagliari.

“Il mio ringraziamento va ai medici e al personale del Santissima Trinità, a cui è da attribuire il merito di aver riconosciuto tempestivamente il problema e aver attivato tutte le precauzioni necessarie. Aver scoperto il caso dimostra come il sistema di allerta e rilevamento sia attivo e funzioni molto bene in Sardegna”, dichiara in una nota l’assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu.

“Viste le lesioni cutanee il pneumologo ha richiesto una diagnosi clinica approfondita- spiega Nieddu-. È stato quindi attivato il laboratorio dell’Aou di Cagliari per eseguire i test sul materiale prelevato. In meno di dieci ore la conferma”. È il primo e unico caso accertato, fa sapere l’assessore, “attualmente è in cura con terapia antivirale mirata ed è in condizioni discrete. Verranno intanto estesi i controlli e valutati i contatti, ma attualmente la situazione non desta preoccupazioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-27T14:23:15+02:00