Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Rifiuti, a Firenze arrivano telecamere antidegrado vicino ai bidoni

L'obiettivo è individuare e sanzionare chi abbandona i rifiuti sporcando la città
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Il Consiglio comunale di Firenze approva la mozione per il posizionamento di telecamere vicino ai cassonetti dell’immondizia. Si tratta “di una mossa che si inserisce nella nostra lotta contro il degrado“, spiega il consigliere del Pd Niccolò Falomi. Perché, aggiunge, “esiste una minoranza di persone che, in spregio alle normali norme di civile convivenza, o non fa la raccolta differenziata in maniera corretta oppure, nei casi più gravi, abbandona i rifiuti direttamente fuori dai cassonetti“.

Così invece “con il posizionamento delle telecamere potremo individuare e sanzionare chi abbandona i rifiuti sporcando la città“. Palazzo Vecchio, quindi, inizierà la sperimentazione individuando insieme agli uffici, ed al contributo dei cittadini, le zone in cui installare le telecamere ma “chiaramente partiremo luoghi dove questo fenomeno è più critico. Sicuramente quindi- conclude Falomi- grande attenzione sarà data alle periferie, sperando che tali telecamere possano essere anche di ausilio per il controllo del territorio”.

di Diego Giorgi, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»