VIDEO | Falsa cieca a Salerno percepiva indennità da 7 anni, indagata per truffa all’Inps

Le venivano versate 700 euro al mese per una patologia incompatibile con la vita del tutto normale che la 66enne conduceva
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
NAPOLI –  Percepiva 700 euro al mese, indennita’ di accompagnamento riservata ai ciechi assoluti, da oltre 7 anni. Le indagini condotte dalla guardia di finanza di Salerno, pero’, hanno permesso di accertare – con pedinamenti, appostamenti e videoriprese – che la 66enne V.C. conduceva in realta’ una vita del tutto normale, incompatibile con la patologia a lei riconosciuta. La donna, quindi, ha percepito indebitamente l’indennita’ e cosi’ la guardia di finanza, su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno, ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca, emesso dal Tribunale di Salerno, per un importo complessivo di oltre 73 mila euro, relativo a beni e denaro nella disponibilita’ della donna, indagata per il reato di truffa aggravata ai danni dell’Inps.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

27 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»