Giorgetti: “Conte ter? Ci hanno sputtanato nel mondo…”

La proposta di "unità nazionale su un’emergenza così a me suona come la voglia da parte di qualcuno (allusione all’eventualità di un Conte ter ndr) di salvarsi ancora una volta il c…"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Questo non è il Conte 2, qui siamo ormai al Casalino 1!”, ha detto Giancarlo Giorgetti, interpellato da Paola Sacchi per Formiche.net a Montecitorio. Il numero due leghista ha spiegato a proposito della proposta di fare un governo di unita’ nazionale con Conte a capo: “Noi siamo responsabili e ci comportiamo come tali su questa emergenza, tant’è che Salvini ha fatto proposte precise a Conte, soprattutto sull’economia che rischia di andare a rotoli. Ma appunto siamo responsabili veri, non quelli che dovrebbero andare a fare da stampella a Conte, specifichiamolo sennò qui i giornali ricamano come al solito sulle mie battute”, aggiunge. La proposta di “unità nazionale su un’emergenza così a me suona come la voglia da parte di qualcuno (allusione all’eventualità di un Conte ter ndr) di salvarsi ancora una volta il c… della serie Franza o Spagna, purché se magna. Parliamoci chiaro, questi ci hanno sputtanato nel mondo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»