Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, Poletti: “Penalizzare i paesi Ue che non accolgono”

Sottolinea il Ministro: "L'Italia credo sia bravina, ho visto altre nazioni che hanno alzato muri e fili spinati per poche decine di migranti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

migranti filo spinato

ROMA – “Bisognerebbe penalizzare i Paesi dell’Unione Europea che non accolgono i migranti. L’Europa deve prendersi le proprie responsabilità, le cose devono essere gestite con molta cura”. Così Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, ospite di Gerardo Greco ad Agorà su RaiTre. Il ministro Poletti ha anche dato un giudizio su come il nostro Paese sta gestendo l’emergenza migranti: “L’Italia credo sia bravina, ho visto altre nazioni che hanno alzato muri e fili spinati per poche decine di migranti”.

LEGGI ANCHE:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»