fbpx

Tg Lazio, edizione del 26 settembre 2019

A ROMA SCIOPERO TRASPORTI, ANCORA VIOLENZE SU MEZZI PUBBLICI

Ancora violenze nei confronti di autisti e lavoratori dei mezzi pubblici. Altri due episodi si sono verificati nella periferia est di Roma, a Ponte di Nona e alla stazione Tiburtina. “Piena solidarieta’ agli autisti aggrediti e’ stata espressa dal neo assessore capitolino alla Mobilita’, Pietro Calabrese, secondo il quale sono “atti intollerabili che vanno sanzionati con fermezza”. Proprio oggi nella Capitale si e’ svolto lo sciopero di due ore del trasporto pubblico, proclamato dai sindacati sul tema della sicurezza sul lavoro.

ACCORDO ATER-INVITALIA SU APPALTI REALIZZAZIONE CASE POPOLARI

Invitalia gestira’ per i prossimi tre anni le gare d’appalto per la realizzazione di 709 alloggi popolari contenuti nel piano triennale dell’Ater di Roma, per un totale di 68 milioni di euro. L’accordo di partenariato e’ stato siglato oggi in Regione Lazio, alla presenza dell’assessore alle Politiche Abitative, Massimiliano Valeriani. Lo scopo principale di questo accordo per l’Ater e’ accorciare i tempi di consegna delle nuove case. “Grazie a questa sinergia- ha spiegato Valeriani – avremo tempi certi e procedure trasparenti affinche’ i soldi dei cittadini vengano impegnati nel modo migliore”.

A ROMA APRE SALONE MONDIALE DEL TURISMO, NEL LAZIO 7 SITI UNESCO

Valorizzare i tanti siti Unesco del Lazio e d’Italia. E’ l’obiettivo del Salone mondiale del turismo citta’ e siti Unesco, inaugurato questa mattina a Palazzo Venezia, a Roma, dal sottosegretario ai Beni culturali, Lorenza Bonaccorsi. Voluto fortemente dalla Regione Lazio, il Salone restera’ aperto fino a domenica, con stand e incontri aperti a tutti. “Nel Lazio abbiamo l’obiettivo di raddoppiare la permanenza dei turisti che vengono a Roma, per fargli scoprire le bellezze del nostro territorio” ha spiegato il vice presidente della Regione, Daniele Leodori.

JUVENTUS AL POSTO LAZIO NUOTO IN PISCINA GIUSTINIANO IMPERATORE

Juventus nuoto batte Lazio Nuoto per la piscina di via Giustiniano Imperatore. Ad aggiudicarsi il bando per la piscina della Garbatella, finito nelle polemiche per l’uscita di scena della societa’ biancoceleste, e’ stata la societa’ Maximo srl nel cui perimetro e’ presente la Juventus nuoto. La Lazio Nuoto sara’ ora costretta a cercare una nuova casa. “Abbiamo affidato l’impianto comunale a chi ha presentato l’offerta con il miglior rapporto qualita’-prezzo” ha spiegato il presidente della commissione capitolina Sport, Angelo Diario.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

26 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»