Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Valle d’Aosta al via bonus anti crisi per sci club ed eventi sportivi

Avviate due nuove misure previste dalla legge ristori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – La Giunta regionale ha attivato due nuove misure anti crisi previste dalla legge ristori: si tratta di aiuti destinati agli sci club valdostani e agli organizzatori di manifestazioni ed eventi sportivi programmati nell’anno 2020 e annullati a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

La prima misura vuole contribuire alle spese sostenute dagli sci club valdostani affiliati all’Asiva – Comitato Valdostano Fisi per l’utilizzo delle piste da sci, chiuse al pubblico durante l’intera stagione invernale 2020/2021, per lo svolgimento delle sessioni di allenamento di sci alpino e di snowboard dei rispettivi atleti tesserati. Si tratta si un contributo a fondo perduto una tantum, nella misura massima del 70 per cento delle spese sostenute dai richiedenti. In totale sono disponibili 100.000 euro. Domande entro il 31 agosto: necessario compilare l’apposito modulo disponibile nella sezione dedicata del sito internet dell’amministrazione regionale e inoltrarlo tramite Pec all’indirizzo [email protected], a mezzo del servizio postale o corriere, o a mano presso l’Ufficio sport – contributi e sponsorizzazioni del Dipartimento turismo, sport e commercio in Loc. Autoporto n. 32 a Pollein (AO).

La seconda misura è riservata agli enti privati non aventi finalità di lucro, costituiti e operanti in Valle d’Aosta, che abbiano già presentato nel 2020 per i medesimi eventi annullati, domanda di contributo. L’aiuto consiste in un finanziamento una tantum a fondo perduto, concesso nel limite massimo dell’intera spesa ammissibile a contributo in relazione all’evento annullato, in misura non superiore al disavanzo tra l’ammontare delle spese sostenute e delle entrate regolarmente documentate, sulla base di idonei giustificativi di entrata e di spesa emessi nel 2020 al netto degli eventuali contributi già ottenuti. In totale sono disponibili 150.000 euro. Domande entro il 31 agosto compilando l’apposito modulo nella sezione dedicata del sito internet dell’amministrazione regionale. La documentazione, completa di giustificativi di spesa e di entrata, deve essere inviata con posta certificata all’indirizzo [email protected], a mezzo del servizio postale o corriere, o consegnata a mano presso l’Ufficio sport – contributi e sponsorizzazioni del Dipartimento turismo, sport e commercio in Loc. Autoporto n. 32, Pollein (AO). 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»