Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Nola, al Carducci studenti in scena per la ‘Notte del Liceo Classico’

NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO
La VII edizione che unisce i licei di tutto il territorio nazionale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Non si ferma, nemmeno in tempo di pandemia, la ‘Notte del Liceo Classico’ e al liceo ‘Carducci’ di Nola è tutto pronto per la manifestazione di venerdì, 28 maggio, sui canali social dell’istituto campano. Giunto alla sua VII edizione, l’evento ideato da Rocco Sghembra, docente di latino e greco del liceo classico ‘Gulli e Pennisi’ di Acireale, in provincia di Catania, avrà inizio alle 16 in tutti i licei classici confederati d’Italia.

La manifestazione è stata “immaginata per valorizzare gli studi classici e le attitudini poliedriche che caratterizzano gli studenti carducciani”, si legge in una nota della scuola gestita dalla dirigente scolastica Assunta Compagnone che, insieme alla docente referente dell’iniziativa, Elisabetta Galeotafiore, ha scelto il tema conduttore della serata: ‘Chronos kai kairos’ (in greco antico, ‘Tempo e momento opportuno’). In un sottile filo rosso, declamazioni, recite, parodie, canti, danze, esecuzioni musicali, drammatizzazioni, letture, poesie, cortometraggi saranno rappresentati al ‘Carducci’, in un legame indissolubile tra passato e presente, su valori etico-morali destinati a non esaurirsi, con uno sguardo sulla caducità del tempo e sull’opportunità di saperlo vivere e spendere sapientemente.

Un lavoro di sinergia tra i docenti del ‘Carducci’, che hanno guidato e supportato i loro studenti in un taglio trasversale delle discipline, in cui l’italiano, il latino, il greco si legano, in un gioco di interconnessione culturale, con la lingua e la letteratura inglese, lo studio della filosofia, la geostoria, la storia dell’arte, le scienze naturali, la religione cattolica, l’educazione civica e l’attualità.

Francesca Pia Masullo, ex alunna del ‘Carducci’, iscritta alla facoltà di Lettere Classiche, dell’Università Federico II di Napoli, interverrà, sul tema della serata, ‘Dal chronos al kairos: il tempo opportuno da Ione di Chio a Demostene, attraverso un breve itinerario sulla concezione del tempo nell’antica Grecia’. Protagonisti indiscussi saranno, i liceali che mostreranno le loro abilità in campo espressivo e digitale. L’evento potrà essere seguito sui canali social del liceo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»