Roma, recuperato cadavere nell’Aniene al ponte delle Valli: sarebbe di un Rom di 20 anni

Un cadavere in avanzato stato di decomposizione, è stato avvistato a pelo d'acqua nel fiume Aniene.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sarebbe di un rom di circa 20 anni, il cadavere dell’uomo rinvenuto questa mattina nell’Aniene sotto il Ponte della Valli. La scomparsa del giovane era stata denunciata alcuni giorni fa dalla famiglia nomade che vive in zona.

Secondo una prima ipotesi da accertare, il 20enne sarebbe caduto in acqua in circostanze da chiarire e sarebbe poi annegato.

Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, è stato avvistato questa mattina a pelo d’acqua nel fiume Aniene. A dare l’allarme alcuni passanti poco prima delle 11.30.

Sul posto oltre ai Vigili del Fuoco che hanno recuperato la salma, anche la Squadra mobile e gli agenti del commissariato Fidene.




Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»