Il cineconcerto dei Mev apre la terza edizione di Moviemmece

Questa sera al NEST il gruppo eseguirà una sonorizzazione dal vivo del capolavoro del cinema muto "La Febbre dell'oro"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Un evento unico nel suo genere apre la terza edizione di Moviemmece, il cinefestival della biodiversità del cibo e delle culture in programma fino al 3 novembre a Napoli.

Si parte oggi, venerdì 25 ottobre, alle 21 nel teatro NEST (via Bernardino Martirano, 14) con il cineconcerto dei Mev, un quartetto jazz – rock influenzato dalle musiche etniche del Mediterraneo. Il gruppo eseguirà una sonorizzazione dal vivo del capolavoro del cinema muto “La Febbre dell’oro”: la lotta per la sopravvivenza contro una natura spietata è il tema al centro di questa pietra miliare della storia del cinema, un film pieno di scene celeberrime, come la danza dei panini e la scarpa cucinata.
Il cibo africano, declinato in chiave bio e vegetariana, sarà al centro degli appuntamenti del weekend nel Centro di alimentazione consapevole (vico San Pietro, 6).

Sabato alle 19 il primo show cooking dedicato ai sapori della Costa d’Avorio: la cuoca Mary Chantal Affouet preparerà alcuni piatti tipici ivoriani, dall’Attieké, foutou di plantano con salsa di okra, allo Yam con salsa di cassava e plantano fritto.

Domenica spazio ai colori e gli aromi del Senegal con Ismaila Niang che, sempre nel Centro di alimentazione consapevole, preparerà uno speciale Yassa vegetariano accompagnato da una salsa a base di ceci.

Per prenotarsi occorre inviare una mail a segreteria@moviemmece.it

Moviemmece è organizzato dalle associazioni Fuori dal Seminato in collaborazione con l’associazione Gioco Immagine e Parole, il Festival Internazionale Tutti nello Stesso Piatto e con il patrocinio del Comune di Napoli. Il programma completo è disponibile su http://www.moviemmece.it/wp-content/uploads/2019/10/programma_Moviemmce_19_webCORR.pdf

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»