Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, lavori sulla Metro B: dal 9 settembre chiusura anticipata

Nella tratta da Castro Pretorio a Laurentina.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dal 9 settembre 2019, il servizio della linea B della metropolitana sarà riprogrammato per consentire lo svolgimento dei lavori che porteranno alla realizzazione dell’interscambio tra le linee B e C della metropolitana nel nodo Colosseo-Fori imperiali. “Si tratta di  variazioni del servizio indispensabili per la prosecuzione dei lavori della tratta San Giovanni-Fori Imperiali della linea C della metropolitana. Lavori al termine dei quali sarà possibile disporre del primo nodo di scambio tra le linee metropolitane B e C”,si legge in un comunicato Atac.

LEGGI ANCHE

Roma, metro B ferma: passeggeri camminano lungo la galleria della fermata Colosseo

A Roma oggi riapre la Metro A… con un’eccezione

LA RIPROGRAMMAZIONE DEL SERVIZIO DELLA LINEA B DELLA METROPOLITANA

La riprogrammazione del servizio è organizzata in tre fasi: la prima partirà il 9 settembre e si concluderà il 7 dicembre 2019; la seconda scatterà a febbraio del 2020 e la terza a giugno 2021

Per ridurre al minimo i disagi all’utenza, nella prima fase, il servizio della metro B sarà riprogrammato esclusivamente nelle ore serali e in cinque fine settimana dei mesi di settembre e di ottobre. 

I DETTAGLI

Ecco i dettagli della prima fase:

Dal 9 settembre al 7 dicembre, tutti i giorni, l´ultima corsa nella tratta Castro Pretorio-Laurentina sarà alle ore 21,00 ora in cui partiranno gli ultimi treni che effettuano le corse complete dai capolinea: Ionio/Rebibbia-Laurentina e viceversa. A partire dalle 21,00 sarà attiva la linea di bus sostitutivi denominata MB. Il servizio nella tratta Castro Pretorio-Rebibbia e Castro Pretorio-Ionio resterà regolare.

Nei fine settimana 21-22, 28-29 settembre e 5-6, 12-13, 26-27 ottobre, la circolazione nella tratta Castro Pretorio-Laurentina sarà interrotta per l’intera giornata e i treni sostituiti dalla linea bus MB. Nelle fasce orarie e nelle giornate in cui si svolgono i lavori, non cambia  il servizio sulle tratte Castro Pretorio-Rebibbia e Castro Pretorio-Ionio. Resterà regolare con orario invariato: dalla domenica al giovedì 5.30-23.30; venerdì e sabato 5.30-1.30.

ALTRE NOTIZIE UTILI PER CHI SI SPOSTA LUNGO IL PERCORSO DELLA METRO B

Il servizio sostitutivo dei bus segue lo stesso orario della linea B della metropolitana. Dalla domenica al giovedì prima e ultima corsa alle ore 5.30 e alle ore 23.30. Al venerdì e al sabato prima e ultima corsa alle ore 5.30 e alle ore 1.30. Le ultime corse della linea sostitutiva MB che giungono al capolinea di Castro Pretorio dopo le 23.30 proseguono lungo il resto del percorso di metro B sono a Rebibbia e a Ionio. Nei giorni festivi, per la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali, il servizio sostitutivo segue percorso alternativi. Oltre al servizio sostitutivo sono numerose le alternative per chi normalmente utilizza la metro B. La tratta Laurentina-Eur Magliana è servita anche dalla linea bus 31 mentre la tratta Eur Fermi-Eur Magliana anche dalle linee 771 e 780. Dall’ Eur, inoltre si può raggiungere direttamente Termini o il Centro con le linee 714 e 30. Le stazioni Piramide, San Paolo ed Eur Magliana continueranno ad essere servite dalla ferrovia regionale Roma-Lido. La tratta Piramide-Castro Pretorio è servita anche dalla linea 75 che effettua capolinea in piazza Indipendenza. Per raggiungere direttamente la metro A senza passare da Termini si può utilizzare anche il tram 3 da Piramide, Circo Massimo e Colosseo per le stazioni Manzoni e San Giovanni. La linea tram 3 può essere utilizzata anche da Piramide, Circo Massimo e Colosseo per raggiungere la stazione metro B Policlinico da dove è attiva la metro B. Tra Piramide e Tiburtina, con lo stesso biglietto valido in metro possono essere utilizzati i treni delle ferrovie regionali FL.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»