VIDEO | Sottosopra, il video che racconta i bambini durante il lockdown

Corto di Vincenzo Peluso, scritto da Fabiana De Bellis e dedicato a "tutti i bambini che hanno vissuto un po' sottosopra"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Visto che questo e’ un anno che va un po’ sottosopra, puoi arrivare questa estate?”. La piccola Giorgia scrive a Babbo Natale a nome di tutti i bambini costretti a vivere dentro casa durante il lockdown.

“Quest’anno non sono andata a scuola, non ho condiviso i giochi con nessuno dei miei amici, non sono andata dai nonni… Visto che sono stata cosi’ cattiva quest’anno portami il carbone…”, dice la bambina nel corto di Vincenzo Peluso, scritto da Fabiana De Bellis dedicato a “tutti i bambini che hanno vissuto un po’ sottosopra”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

25 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»