Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma. Dall’1 giugno torna l’arena del ‘Festival Trastevere Rione del Cinema’

La rassegna cinematografica è promossa dal Piccolo Cinema America e sostenuta dalla Regione Lazio e dal Municipio I
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

trastevere cinema

ROMA – Dopo il successo dello scorso anno, che ha raccolto in piazza San Cosimato, in due mesi, circa 36 mila cittadini, torna il ‘Festival Trastevere Rione del Cinema’, la rassegna cinematografica promossa dal Piccolo Cinema America e sostenuta dalla Regione Lazio e dal Municipio I.

Si iniziera’ il 1 giugno con Paolo Virzi’ e Stefania Sandrelli che presenteranno ‘C’eravamo tanti amati’ di Ettore Scola e, fino al 1 agosto, si andra’ avanti con proiezioni e retrospettive a cui parteciperanno Renzo Arbore, Dario Argento, Roberto Benigni, Valerio Mastandrea, Ivano De Matteo, Ferzan Ozpetek, Kim Rossi Stuart, Daniele Vicari e tanti altri attori e protagonisti del mondo dello spettacolo.

piazza san cosimato trastevereGrazie alla ristrutturazione della piazza, quest’anno ci sara’ uno schermo di 10 metri anziche’ 7 e l’intera San Cosimato sara’ una platea di libera fruizione con una capienza fino a 3 mila persone.

“Con questa programmazione e con il nostro progetto- ha detto il presidente dell’associazione Piccolo Cinema America, Valerio Carocci, nel corso di una conferenza stampa in Regione- diamo nuova vita a Trastevere, che non e’ solo movida. Il festival e’ stato pensato per coinvolgere spettatori di ogni fascia d’eta’ e ceto sociale. Trastevere e’ ricco di potenzialita: potrebbe diventare un circuito diffuso del cinema”. La presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, ha sottolineato che “lo scorso anno il festival fu la più grande manifestazione gratuita estiva a Roma, aperto a residenti e turisti, con il livello culturale più alto. Oggi siamo qui per il coronare il progetto dei ragazzi del Piccolo Cinema America, un’esperienza che arrivera’ al suo massimo con la gestione della sala Troisi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»