Falcomatà: “A Saline Joniche Silicon Valley per 400 giovani eccellenze”

Giuseppe Falcomatà
Lo racconta il sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà in una intervista rilasciata al direttore dell'agenzia Dire Nico Perrone
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “Sul tema dell’occupazione occorre avere buone idee, come quella lanciata dall’Università Mediterranea di Reggio Calabria, per la realizzazione di una Silicon Valley del Sud, un distretto dell’innovazione da realizzare nell’area di Saline Joniche”. Così il sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà oggi ospite della Dire intervistato dal direttore Nico Perrone.

“Si tratta di un’area di circa 54mila metri quadrati – ha aggiunto – intorno alla quale si possono creare strutture per la realizzazione di software innovativi, dare un contributo allo sviluppo di startup e coinvolgere oltre 400 giovani eccellenze calabresi che ad oggi sono costrette ad andare fuori per poter tradurre in operatività quello che apprendono all’interno delle università. Sono già stati attivati contatti con realtà ed aziende nazionali ed internazionali. Esiste un progetto preliminare – ha concluso Falcomatà – occorrono circa 100 milioni di euro per realizzarlo e arginare una dei grandi problemi del Mezzogiorno, quello dell’occupazione giovanile”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»