Salvini incalza Draghi: “Basta paura, no a Pasqua chiusi in casa”

matteo salvini
E sui sottosegretari rilancia: "Con Molteni al Viminale sì a teaser e pistola elettrica"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sindaci di tutti i colori chiedono di riavviare alcune attivita’ economiche, sociali e imprenditoriali che non comportano alcun rischio. Mi rifiuto di pensare ad altre settimane o mesi di chiusura e paura. Se ci sono situazioni a rischio si intervenga a livello locale, parlare gia’ oggi di una Pasqua chiusi in casa mi sembra irrispettoso per gli italiani“. Cosi’ Matteo Salvini, parlando con i cronisti fuori dal Senato.

SALVINI: LEGA AL VIMINALE PER TASER E PISTOLA ELETTRICA

La Lega al Viminale riparte dal taser e dalla pistola elettrica. Lo annuncia Matteo Salvini, parlando con i cronisti fuori dal Senato. “Sono contento che da oggi un uomo di legge come l’avvocato Molteni torni al Viminale, perche’ di alcuni dossier che avevamo lasciato aperti e quasi pronti sul tavolo, penso al taser e alla pistola elettrica, non si ha piu’ notizia. È uno strumento che servirebbe alle forze dell’ordine e al sistema Italia– assicura il segretario della Lega- la presenza della Lega al ministero dell’Interno sia una garanzia per l’Italia e gli italiani”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»