Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ue, il M5s contro Giorgia Meloni: “I suoi alleati flirtano con i neonazisti”

Mario Furore, europarlamentare del M5s, chiede alla leader di Fratelli d'Italia di prendere le distanze dai suoi alleati olandesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Gli alleati olandesi di Giorgia Meloni flirtano con i neonazisti. Le dimissioni di Thierry Baudet da leader del partito Forum per la Democrazia sono una ammissione di colpevolezza. Baudet lascia a pochi mesi dalle elezioni perché non avrebbe fatto nulla contro il propagarsi di messaggi neonazisti, antisemiti e omofobi da parte dei suoi più stretti alleati dentro il partito. Fratelli d’Italia e Forum per la Democrazia siedono al Parlamento europeo nello stesso gruppo politico e vanno a braccetto su tutti i principali dossier europei. Questa è una vergogna. Ci aspettiamo da Giorgia Meloni una forte presa di distanza dai suoi alleati e un chiaro messaggio contro la diffusione dell’odio in tutta Europa, cancro delle nostre democrazie”. Così in una nota Mario Furore, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»