Centrodestra, Toti: “Lo strappo di Salvini? Un’accelerata salutare”

ROMA - "Lo strappo di Salvini si è dimostrato salutare", sempre "se strappo si può definire", quindi "tutto è ben
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Lo strappo di Salvini si è dimostrato salutare”, sempre “se strappo si può definire”, quindi “tutto è ben quel che comincia bene: due presidenti ampiamente condivisi, capacità di dialogo non scontata”. Quindi lo strappo di ieri di Salvini è stato “un’accelarata salutare e Berlusconi si è dimostrato persona di buon senso, ragionevolezza e moderazione”. Il presidente della Regione Liguria e consigliere politico di Silvio Berlusconi, Giovanni Toti, lo dice su Sky.

Rispetto alle dinamiche nel centrodestra “non credo al tradimento”, dice Toti, “c’è stata semplicemente la necessità o la volontà di mediare” e M5s “aveva le sue esigenze” e “quando si fanno mediazioni queste comportano sacrifici”, e “potevamo forse arrivarci un pò prima senza sacrificare alcune persone”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»