Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Salerno-Reggio Calabria. Nicolò (Fi): “Affermazioni di Renzi sono temerarie”

REGGIO CALABRIA - “L’affermazione del Presidente del Consiglio dei Ministri secondo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

nicolòREGGIO CALABRIA – “L’affermazione del Presidente del Consiglio dei Ministri secondo cui entro la fine di quest’anno la Salerno-Reggio Calabria sarà definitivamente agibile è davvero temeraria”. E’ quanto afferma in una nota il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia alla Regione Calabria, Alessandro Nicolò.
“Non si risparmia- aggiunge Nicolò- certo il Presidente Renzi nell’infiorare, una dietro l’altra, affermazioni e promesse che, alla fine si infrangono con la realtà dei fatti.  Peraltro, la Calabria è prima in classifica per incompiute con guasti enormi per il territorio e per incapacità di innovazione infrastrutturale. Renzi, invece, continua ad inondare dalle reti pubbliche, di cui è ormai padrone assoluto, il suo verbo intriso di ottimismo di maniera e di spot propagandistici a costo zero pensando che i calabresi siano completamente sordi o ciechi. Tuttavia prevale a Roma come in Calabria la teoria che “ le colpe sono sempre altrui”.
“Certamente- conclude-, ove la situazione lo permettesse, sarebbe stato perfino legittimo abbandonarsi ad una sonora risata, ma la realtà e la cruda verità dello stato delle cose lo sconsigliano, invece, vivamente. Al presidente del Consiglio ed alla sua maggioranza, a Roma ed in Calabria, chiediamo invece di mantenere fede a tutte le affermazioni finora esplicitate e considerino davvero la Calabria come la vera priorità nazionale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»