NEWS:

VIDEO | Expo Aid, Falabella (Fish): “Arrivare ad un fondo unico sulla disabilità”

Le parole del presidente Fish in occasione della giornata conclusiva dell'evento: "Insieme al testo unico darebbe una risposta certa ai bisogni essenziali dei cittadini"

Pubblicato:23-09-2023 12:24
Ultimo aggiornamento:23-09-2023 12:24

Expo Aid
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

RIMINI – “La sfida che da qui lanciamo alla politica italiana è la necessità di fermarci, ascoltare e pianificare degli interventi strutturali che vadano nella direzione di superare gli ostacoli che incontrano le persone con disabilità. Da lunedì cercheremo di invitare la politica a un confronto serrato per arrivare quanto prima possibile a un fondo unico sulla disabilità con il presupposto di un testo unico sulla disabilità. Sappiamo che la legge di Bilancio sarà difficile ma dobbiamo cercare di programmare delle risorse per questo fondo unico”. Lo ha detto Vincenzo Falabella, presidente Fish, intervenendo alla giornata conclusiva di Expo Aid – Io, persona al centro, la kermesse promossa dal ministro per le Disabilità, Alessandra Locatelli, in collaborazione con l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità in corso al Palacongressi di Rimini.

“Questi interventi darebbero risposta certa ai bisogni essenziali dei nostri cittadini con disabilità e delle loro famigli andando a intervenire in tutti quei settori di primaria importanza che sono il preludio per garantire una vita indipendente e una piena inclusione sociale- ha evidenziato ancora Falabella- Un’attenzione particolare va rivolta alla figura del caregiver proprio per cercare di dare dignità anche a coloro i quali purtroppo sono costretti a surrogarsi a delle responsabilità del nostro Paese“.
“Expo Aid è stato un evento importante- ha concluso Falabella- perché si è cambiata la modalità di azione: non più interventi calati dall’alto ma ascolto diretto delle persone con disabilità e delle loro famiglie”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy