Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘Una. Nessuna. Centomila’ dona 200.000 euro per le bambine e le donne afghane

UNA_NESSUNA_CENTOMILA
Sosterrà la Fondazione Pangea Onlus nel progetto “Emergenza Afghanistan”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il progetto ‘Una, nessuna, centomila’ contro la violenza sulle donne (un maxi concerto che porterà sul palco di Campovolo Alessandra AmorosoGiorgiaFiorella MannoiaLaura PausiniGianna NanniniElisa ed Emma) ha deciso di sostenere la Fondazione Pangea Onlus nel progetto “Emergenza Afghanistan” donando la somma di 200.000 euro per un concreto ed importante aiuto a favore di tutte le donne e bambine afghane che hanno bisogno di essere messe in salvo.

LEGGI ANCHE: L’appello delle associazioni femminili: accogliere subito le donne afghane e le bambine

“Una. Nessuna. Centomila. Il Concerto” nasce per dare un aiuto concreto ai centri e alle organizzazioni che sostengono e supportano le vittime di violenza. I proventi del concerto verranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità, strutture in grado di fornire un supporto solido e duraturo alle vittime e garantire e assicurare la sostenibilità nel tempo delle attività da loro realizzate. Per sostenere una causa così importante Alessandra AmorosoGiorgiaFiorella MannoiaLaura PausiniGianna NanniniElisa ed Emma il 21 giugno 20221 si alterneranno sul palco della RCF Arena di Reggio Emilia, ciascuna con la propria band, e ognuna delle 7 artiste inviterà un collega, uomo, ad esibirsi insieme per lanciare un messaggio univoco, che unisca uomini e donne nella battaglia contro la violenza di genere.

IL PROGETTO ‘EMERGENZA AFGHANISTAN’

‘Emergenza Afghanistan’ ‘è un progetto di vitale importanza per le donne e i bambini che non possono essere lasciati soli. La priorità è quella di mettere in salvo lo staff afghano, donne che in questi anni hanno lavorato con coraggio per aiutare altre donne, che oggi sono ancora più soggette ad eventuali violenze, abusi rischiando anche la vita.

Questa è la Missione di Pangea, con il timone sempre ben direzionato al “fare” e al “fare insieme” alle donne, creando percorsi efficaci di Ascolto, Fiducia reciproca, Rispetto e Parità che permettano a migliaia di persone e di famiglie di uscire da situazioni di profondo disagio, di conoscere i propri diritti, di assumere conoscenze fondamentali per poter vivere e di avviare attività che permettano indipendenza economica.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»