Autostrade, sciopero nazionale il 9 e 10 agosto

Lo hanno riferito i sindacati in conferenza stampa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sciopero nazionale di 4 ore del personale delle autostrade il 9 e 10 agosto che interessera’ nella giornata di domenica gli addetti all’esazione ai caselli e lunedi’ il personale tecnico amministrativo. Lo hanno annunciato in conferenza stampa Roberto Moroni Sla Cisal, Paola Avella Ugl Viabilita’, Marco Verzari Uiltrasporti e Cristina Settimelli Filt Cgil.Marco Verzari della Uiltrasporti spiega che lo sciopero e’ “una scelta non facile ma ineludibile”  perche’ “il sistema sta vivendo un sistema di relazioni industriali a dir poco carente se non inesistente. Questo ha creato una serie di disastri. La situazione era talmente critica che non potevamo dare una risposta. Abbiamo chiesto incontri alle controparti datoriali e i risultati non ci sono stati o sono stati inconcludenti”, sottolinea.Per Cristina Settimelli della Filt Cgil “l’accordo tra Aspi e governo lascia una serie di incognite. Siamo preoccupati: ci manca l’interlocuzione con l’esecutivo. L’accordo- osserva- e’ preferibile alla revoca della concessione che avrebbe aperto uno scenario inimmaginabile anche dal punto di vista del personale. Resta pero’ la preoccupazione per 14 mila addetti, considerando tutte le societa’ e l’indotto”. Insomma “ci sono una serie di cose non chiare e una serie di criticita’”, per cui si rende necessario “un confronto urgente, che immagino sara’ a settembre ma noi siamo disponibili anche prima con il governo nell’interesse del Paese”, conclude la sindacalista.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»