Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Nel Centro del riuso Maistrassà una ciclofficina promuove la mobilità sostenibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Il video è stato realizzato da Next New Media

ROMA – Maistrassà, in Veneto, ha il significato di ‘Mai buttar via’. È questo il nome del Centro di Riuso situato a Gemona del Friuli, un centro per il recupero di beni dismessi con l’obiettivo di sottrarre quanti più ‘rifiuti’ possibili alla discarica. Nel loro concetto di riuso c’è anche la volontà di dare un’occupazione a chi non ce l’ha o l’ha persa, in un contesto economico volubile come l’attuale, e che nel lavoro anche part time può trovare sollievo e dignità.

Sono oltre 60 i comuni che hanno partecipato con i loro residenti all’attività di Maistrassà, che oggi è anche uno degli hub di ECCO, Economie Circolari di COmunità, progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e promosso da Legambiente con l’obiettivo di promuovere e sviluppare l’economia circolare sia su scala nazionale che a livello locale. I Ri-hub di ECCO, disseminati in 13 regioni italiane, sono spazi in cui sviluppare vere e proprie “filiere ecosostenibili”, non solo per ridurre i rifiuti e incentivare il riuso, ma soprattutto per favorire lo sviluppo di nuove competenze.

Lo spazio friulano del progetto ECCO, ospitato da Maistrassà, si chiama Bicilab 2 Ruote, ed è una ciclofficina dedicata sia alla riparazione di bici che alla promozione della mobilità lenta e sostenibile.

Qui il progetto completo: www.economiecircolari.eu

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»