Covid, Salvini: “Coprifuoco insensato, noi fuori dal governo? Pd e M5s se lo scordino”

matteo salvini
"Siamo leali ma non fessi: questo non è il governo dei chiusuristi Speranza-Orlando"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Dobbiamo tenere duro. Siamo entrati in un governo strano ma abbiamo le spalle larghe. Pd e 5Stelle sperano che la Lega esca dal governo? Se lo scordino. Il nostro obiettivo è la libertà: senza supporto scientifico è folle pensare che dopo le 22 uno debba giustificare di essere per strada, nel Paese dove lavora e paga le tasse”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini durante la segreteria politica.

LEGGI ANCHE: Momento della verità tra Draghi e Salvini, i numeri stanno col premier

“Essere alleati leali- continua Salvini- significa dire, al premier come a un amico, quando secondo noi sbaglia. Insistere con coprifuoco, chiusure e divieti quando i dati sanitari sono in netto miglioramento da giorni non ha senso: il prossimo decreto a cui stiamo lavorando dovrà prevedere, nel nome del buonsenso, il ritorno alla vita, al lavoro, alle libertà. Fidiamoci degli italiani”.

“Ieri- spiega il leader della Lega- ho sentito Draghi sei volte, sempre in maniera amichevole, franca e leale. La Lega è entrata nel governo: non lasceremo il timone in mano a quelli che hanno fatto affondare la nave. Se lo scordino. Quella di ieri è stata una scelta di lealtà: e nessuno di noi è imbarazzato, ve lo garantisco, la nostra è stata una scelta di fiducia nei confronti degli italiani. La Lega ha dato la sua fiducia al governo Draghi, non al governo Speranza o dei chiusuristi. Il coprifuoco non ha senso, lo dice anche il Cts”.

“Noi siamo i più leali alleati di Draghi e siamo rispettosi dell’appello di Mattarella, se qualcuno cerca chi vuole rompere chieda al Pd o pensi alla felpa che abbiamo visto pochi giorni fa. Siamo convintamente nel governo Draghi, non è il governo di altri. Alcuni ministri non hanno nemmeno dato le deleghe ai sottosegretari: siamo leali ma non fessi, questo non è il governo Orlando-Speranza”, conclude Salvini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»