Omceo Roma: “Iannone via da albo e pronta denuncia”

ROMA - "L'Ordine provinciale dei Medici-Chirurghi e degli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – “L’Ordine provinciale dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma, a seguito delle informazioni richieste e comunicate dall’università Federico II di Napoli, ha concluso le dovute verifiche in merito ed ha accertato l’insussistenza del titolo di laurea in Medicina e Chirurgia di Davide Iannone, che a Trento ha svolto abusivamente e senza i necessari titoli la professione medica”. Così l’Omceo di Roma in una nota. Pertanto, “con provvedimento in via urgenza del presidente dell’Ordine, è stato avviato l’iter di cancellazione dall’Albo professionale  di Roma cui Iannone si era iscritto nel 2009 dopo il suo trasferimento da Cagliari. La cancellazione verrà ratificata dal Consiglio direttivo nella prossima riunione utile del 13 aprile 2017. Contestualmente, è stata avviata la presentazione di apposita denuncia all’Autorità giudiziaria per esercizio abusivo della professione medica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»