Unioni civili, Viotti: “No a libertà di coscienza su stepchild adoption”

E' l'europarlamentare che si e' rivolto ai cattodem compagni di partito osservando che "hanno rotto il cazzo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

viotti

ROMA  – Al via l’assemblea del Pd al parco dei Principi. Tra gli interventi in programma anche quello di Daniele Viotti, l’europarlamentare che si e’ rivolto ai cattodem compagni di partito osservando che “hanno rotto il cazzo”. Interpellato a margine della riunione, Viotti spiega: “Chiedero’ che si garantisca la legge Cirinna’ punto per punto e che non venga data liberta’ di coscienza. Vedremo come decidera’ il presidente Grasso, ma per me si deve andare al voto palese, in particolare sulla stepchild adoption“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»