Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Zingaretti: “Oggi ordinanza per mascherine obbligatorie all’aperto nel Lazio”

coronavirus_mascherine
"Sono contrarissimo all'ipotesi dei tamponi per andare al cinema o al teatro o al ristorante per i vaccinati"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Noi oggi faremo l’ordinanza regionale che introdurrà l’obbligo delle mascherine all’aperto. Una misura preventiva ma come abbiamo sempre fatto puntiamo ad anticipare il virus”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell’evento di inaugurazione di un progetto di telemedicina negli istituti penitenziari a Rebibbia.

ZINGARETTI: “SONO CONTRARIO AL TAMPONE PER CHI HA IL GREEN PASS

Sono contrarissimo all’ipotesi dei tamponi per andare al cinema o al teatro o al ristorante perché la via maestra è il vaccino e concordo con la scelta che credo stia prendendo il Governo di ridurre il il green pass alla durata della copertura vaccinale, vedremo quanto, 6-7 mesi”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell’evento di inaugurazione di un progetto di telemedicina negli istituti penitenziari a Rebibbia, in merito all’ipotesi di dover effettuare il tampone per accedere a eventi e ristoranti anche se si possiede il green pass. “Dobbiamo prepararci a correre per fare le terze dosi, saranno queste a mettere davvero i sicurezza la popolazione- ha aggiunto- Vedremo le decisioni che prenderà il governo ma non credo che la soluzione sia il tampone per le attività ricreative”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»