Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Elezioni. Adesso.sm: “Niente voli, meglio Skype”

La proposta mira a "dimostrare maggiore sensibilità per le difficoltà di bilancio"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

adesso.smSAN MARINO – I candidati di Adesso.sm rinunciano ai viaggi elettorali nelle comunità estere di Detroit, New York, Buenos Aires e Parigi-Metz.

Nel corso di un incontro con i cronisti, i portavoce di Ssd, Rf e C10 annunciano che non faranno campagna elettorale “in loco” nelle comunità estere più lontane, per cui sarebbero previsti rimborsi per volo aereo e soggiorno.

“In coerenza con le proposte sostenute nell’ultimo Consiglio grande e generale e non approvate, tra cui la rinuncia del raddoppio del contributo elettorale, in ottica di contenere le spese pubbliche– spiega Marina Lazzarini, Ssd- in questa campagna elettorale i componenti di Adesso.sm non andranno nelle comunità per cui sono previsti viaggi aerei”.

Anche se le tre liste declinano l’opportunità di fare viaggi elettorali “più onerosi” a carico dello Stato, non rinunciano però del tutto a fare campagna per i cittadini esteri maggiormente distanti dal Titano. Infatti, “anche loro hanno diritto di essere informati– sottolinea Lazzarini- ma ci possono essere altri strumenti, quelli telematici e le dirette skype, per esempio, che hanno un costo minimo ma sono ugualmente efficaci, se non di più, perché daranno la possibilità a più candidati di presentarsi”.

La proposta di Adesso.sm mira a “dimostrare maggiore sensibilità per le difficoltà di bilancio”, aggiunge infine la rappresentante di Ssd. La proposta arriva a pochi giorni dallo scontro sui viaggi elettorali che ha visto protagonisti, da un lato, la coalizione Democrazia in movimento, dall’altro la Lista delle persone libere. Infatti, Rete-MdSi hanno attaccato la lista di Severini per essere stata l’unica ad essersi opposta al rifiuto dei viaggi elettorali fuori dai confini italiani, non consentendo così il risparmio di oltre 100 mila euro, cifra spesa nelle precedenti elezioni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»