Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 20 settembre 2021

tg lazio
Nel Lazio superate le 8 milioni e 125 mila somministrazioni complessive con oltre l'86% della popolazione adulta che ha completato l'iter vaccinale e la riapertura del Cinema Troisi a Roma tra le notizie di oggi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VACCINO, NEL LAZIO L’86% DEGLI ADULTI HA COMPLETATO ITER

“Nel Lazio ormai abbiamo superato le 8 milioni e 125 mila somministrazioni complessive e oltre l’86% della popolazione adulta ha completato l’iter vaccinale”. Lo ha fatto sapere oggi l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, sottolineando che si tratta “di un risultato lusinghiero che ci pone ai vertici europei e che ha un immediato riscontro nel calo dei positivi, mai così bassi dagli ultimi due mesi. Dobbiamo compiere un ultimo sforzo per arrivare ad una copertura del 90%”. Intanto all’ospedale Bambino Gesù è iniziata la somministrazione della terza dose ai pazienti vulnerabili.

CINEMA TROISI RIAPRE DOPO 8 ANNI CON RAGAZZI AMERICA

Dopo otto anni di chiusura e un restauro che ha riguardato tutti gli spazi, ha riaperto oggi il Cinema Troisi in via Induno, a Roma, per la proiezione in anteprima nazionale di Titane, film Palma d’oro, alla presenza della regista Julia Ducournau e del protagonista Vincent Lindon. L’Associazione Piccolo America ha vinto un bando del Comune di Roma per la gestione dell’immobile per 12 anni, mentre i principali finanziatori sono il ministero della Cultura, la Regione Lazio, Bnl e donazioni. “È un giorno di festa, si avvera un sogno- ha commentato Valerio Carocci- Crediamo che il cinema sia uno spazio che deve essere aperto a tutti e da qui volontà di creare un’aula studio aperta tutto l’anno per dare ai ragazzi un luogo dove studiare anche il cinema”.

CASAMONICA, IN SERATA ATTESA SENTENZA SU MAXI-PROCESSO

È attesa in serata la sentenza dei giudici della X sezione penale del tribunale della Capitale per il processo al clan dei Casamonica. Il verdetto sarà letto nell’aula bunker di Rebibbia. Sono 44 gli imputati con accuse che vanno a vario titolo dall’associazione a delinquere di stampo mafioso, al traffico di stupefacenti, estorsione, usura e detenzione illegale di armi. La Procura di Roma, con i pubblici ministeri Giovanni Musarò e Stefano Luciani, hanno chiesto condanne per oltre 630 anni complessivi di carcere.

ROMA, NEL 2023 LAVORI PER NUOVA PIAZZA DEI CINQUECENTO

Piazza dei Cinquecento è pronta a rifarsi il look. Questa mattina è stato presentato il progetto vincitore del concorso internazionale voluto da Comune di Roma e Fs per rigenerare completamente la grande piazza davanti alla stazione Termini. Quella che probabilmente nascerà entro il prossimo Giubileo del 2025 sarà una nuova piazza, caratterizzata da filari di alberi, nuova pavimentazione e maggiori spazi pedonali. “Piazza dei Cinquecento è la porta di Roma ed era fondamentale riconnettere gli spazi della piazza che negli anni si erano sviluppati senza coerenza, e renderli più a misura di pedone” ha spiegato la sindaca Virginia Raggi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»