Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

III e VIII municipio al voto in primavera, probabile 3 giugno; Zingaretti: “Lazio riparte da università e solidarietà”

Edizione del 20 marzo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

III E VIII MUNICIPIO AL VOTO IN PRIMAVERA, PROBABILE 3 GIUGNO

Il III e l’VIII Municipio di Roma andranno al voto in una data “intercorrente tra il 15 aprile e il 15 giugno”. La conferma è arrivata in una comunicazione del prefetto di Roma, Paola Basilone, che ha assicurato come in quella finestra temporale “provvederà ad adottare il decreto di convocazione dei comizi elettorali” visto che “non si evince ne’ dal testo Statutario ne’ dal Regolamento del Consiglio comunale alcuna specifica disposizione che indichi un termine diverso”. La data più probabile per il voto, dunque, potrebbe essere quella del 3 giugno, giorno in cui i romani saranno chiamati alle urne per il referendum su Atac ottenuto dai Radicali.

ZINGARETTI: LAZIO RIPARTE DA UNIVERSITA’ E SOLIDARIETA’

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha deposto questa mattina due corone d’alloro, una sulla Tomba del Milite Ignoto, all’Altare della Patria, e un’altra nel Mausoleo delle Fosse Ardeatine, come consuetudine celebrativa del governatore neo eletto a seguito della proclamazione ufficiale da parte della Corte d’Appello. Subito dopo Zingaretti ha prima incontrato i rettori de La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre, e poi ha visitato la Caritas di Villa Glori. “Il Lazio riparte da questi due grandi temi: universita’ e solidarietà- ha spiegato il governatore- E’ giusto pensare e costruire il futuro tenendo in considerazione chi in questo momento ha più bisogno della comunità per vivere una vita degna”.

FURTI IN VILLE E APPARTAMENTI: ARRESTATA UNA BANDA DI 9 ROM ACROBATI

Svaligiavano le case e le ville dei quartieri più ricchi di Roma con l’abilità degli acrobati, portando via denaro e oggetti in oro. Una banda di rom di seconda generazione, di origine slava ma nati e cresciuti in Italia, è stata scoperta dai Carabinieri della compagnia di Roma Trionfale. Nove le persone arrestate, ritenute responsabili dei reati di associazione per delinquere finalizzata ai furti e rapine in abitazione. Un indagato deve anche rispondere del tentativo di fare abortire una ragazzina minorenne, della stessa etnia. L’indagine, avviata nel mese di ottobre 2016, ha già condotto all’arresto di 12 persone in flagranza di reato e al recupero di refurtiva di ingente valore, restituita alle vittime di reato.

ROMA, AL PALATINO RIAPRONO DOPO 30 ANNI I GIARDINI FARNESE

Il Palatino svela il suo giardino segreto e con una mostra racconta gli Horti farnesiani, uno dei luoghi più celebri e simbolici della Roma rinascimentale e barocca. Il giardino, allestito a partire dalla metà del Cinquecento dal cardinale Alessandro Farnese, è protagonista di un restauro iniziato nel 2013 dalla Soprintendenza speciale e portato avanti oggi dal Parco archeologico del Colosseo che riapre al pubblico
dopo oltre 30 anni le grandi Uccelliere e il Ninfeo della pioggia, dove tecnologie immersive raccontano le meraviglie degli Horti. “Questo e’ un luogo straordinario, unico al mondo, che viene restituito al pubblico” ha commentato il direttore del Parco archeologico, Alfonsina Russo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»