Marino furibondo: Olanda non vuole pagare e città è insicura, lo dirò ad Alfano

"Ho parlato a lungo con l'ambasciatore olandese e gli ho
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

marino “Ho parlato a lungo con l’ambasciatore olandese e gli ho chiesto se intendessero intervenire con il pagamento dei danni: lui mi ha risposto che non ritiene che il Governo olandese possa pagare il nuovo restauro della Barcaccia”. E’ quanto ha annunciato il sindaco di Roma, Ignazio Marino, in merito ai danni alla Barcaccia.

“E’ evidente- ha aggiunto il primo cittadino- che ieri è stato dimostrato che Roma è insicura. È proprio quello che chiederò oggi pomeriggio ad Alfano”.

Sui danni Marino ha aggiunto: “Se mettiamo insieme il danno d’immagine al monumento del Bernini a quello alle attività della zona, che a un certo punto è diventata un’area di guerriglia urbana, il costo è certamente molto alto. Non sono assolutamente però assolutamente in grado di dare una cifra”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»