Spacciava in stile ‘Breaking Bad’ ma con la lupara: arrestato a Bologna

arsenale spacciatore bologna
I militari hanno fatto irruzione nel camper di un rider 54enne di Borgo Panigale, dove hanno rinvenuto, oltre alla droga, un vero e proprio arsenale composto da coltelli, un machete, un fucile calibro 12 e una lupara
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Si veste come Gabriel Van Helsing, il cacciatore di vampiri interpretato da Hugh Jackman in un film del 2004, e “traffica metanfetamina in un camper come faceva Walter White, il professore di chimica della serie televisiva ‘Breaking Bad'”. E come se non bastasse, nel suo camper aveva un vero e proprio arsenale, composto tra le altre cose da un machete e da una lupara. A scoprire la ‘vita parallela’ di un rider bolognese di 54 anni sono stati i Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Borgo Panigale, durante un’indagine antidroga che ha portato all’arresto di un altro spacciatore, un 39enne bolognese. L’operazione, si legge in una nota, è scattata ieri sera, quando “una decina di militari, specializzati in questo tipo d’interventi ad alto rischio, hanno fatto irruzione nel camper dell’uomo, protetto da due cani di razza American pit bull terrier e sei telecamere di sorveglianza”, neutralizzando i due pusher e sequestrando “137 grammi di ecstasy, 321 di speed, 56 di ‘Special K’ (ketamina) e quattro di anfetamina”.

Oltre alla droga, sono stati trovati “una decina di coltelli, tra cui un machete, e la lupara, un fucile calibro 12 con matricola non censita e modificato artigianalmente (calcio e canne segate) per renderne il porto occulto, detenuto clandestinamente assieme a una trentina di cartucce a palla e pallettoni in un vecchio baule stipato nel veicolo”. I Carabinieri hanno poi perquisito anche l’abitazione del 39enne, scoprendo altri indizi a carico dei due, vale a dire “un bilancino di precisone, diverse bustine trasparenti con chiusura a pressione e alcuni dischi in cellophane per il confezionamento della droga”. Su disposizione della Procura di Bologna i due uomini, arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso- ma il 54enne dovrà rispondere anche di detenzione illegale di armi e alterazione di armi- sono stati portati in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

LEGGI ANCHE: A Bologna distributore di cannabis light col trucco: la droga era vera

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»