Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Agricoltura, edizione del 19 dicembre 2020

E' online l'edizione settimanale del Tg Agricoltura del Lazio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’OLIO CANINESE DALLE COLLINE DELLA MAREMMA LAZIALE

Tre uliveti con 1000 piante circa nella maremma laziale, fra Farnese e Pianiano, il cuore del regno della cultivar caninese. Qui cresce la materia prima che da 20 anni è l’essenza dell’azienda agricola Monte Maria, nata due generazioni fa come allevamento di bestiame poi convertita all’olivicoltura sotto la guida di Giovanni.

LA FILIERA DEL POLLO CIOCIARO AI PIEDI DEI MONTI LEPINI

Un allevamento avicolo nato negli anni ’60 ai piedi dei Monti Lepini, per vendere i pulcini quando era buona abitudine comprarne qualcuno e crescerlo nel cortile di casa. Abitudine che negli anni è diventata sempre più rara. E così, facendo di necessità virtù, l’azienda agricola Occhiodoro con un cambio di rotta deciso è diventata una filiera cortissima delle carni di pollo e uova, puntando sul rapporto produttore consumatore.

L’ECCELLENZA DEL GRANO TENERO DALLE SORGENTI DI SANTA SUSANNA

Le acque sorgive di Santa Susanna, nella Piana Reatina, spingono la ruota di un mulino che macina grano da secoli. Grazie a un canale in pietra che, si ritiene, sia stato costruito dai soldati del re dei Franchi Pipino il Breve oltre 1200 anni fa.

25 ANNI DI ARSIAL, L’AGENZIA SI RACCONTA CON UN EVENTO ONLINE

25 anni di sviluppo e innovazione in agricoltura. Questo il titolo dell’evento online che lunedì 21 dicembre celebrerà il quarto di secolo di vita dell’Arsial, nata nel 1995. E sarà anche un’occasione per parlare delle prospettive future. Interverranno, tra gli altri, il presidente della Regione, Nicola Zingaretti e l’assessore all’Agricoltura, Enrica Onorati. A fare gli onori di casa sarà il neo presidente Mario Ciarla.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»