Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Jova Beach Party, “Né distanziamento né mascherine, sarà un assembramento”: tutte le date

jova beach party
Per il 2022 saranno dodici spiagge, un prato di montagna, un ippodromo e un aeroporto a ospitare Jovanotti e la sua band
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un’esperienza indescrivibile, “una roba da matti” che Jovanotti non vede l’ora di replicare e di portare avanti più e più volte. Torna nel 2022 ‘Jova Beach Party’, l’evento itinerante che – al suo debutto nel 2019 – ha ospitato circa 600mila spettatori.

Il cantautore è pronto ad accoglierne altrettanti e anche di più nelle 21 nuove date annunciate. “Alla seconda edizione siamo come in una specie di ricorrenza. Amo la ritualità”, dice Jova presentando il calendario stilato che sarà inaugurato il 2 e il 3 luglio 2022 da Lignano Sabbiadoro.

Nel Jova-Verso, così lo chiama lo stesso artista ispirandosi al mondo della Marvel, “Chi viene impazzisce e chi non c’è non lo saprà mai (com’è, ndr.). Chi non c’è potrà immaginarlo, criticarlo, snobbarlo ma non saprà mai che botta è, che esperienza pazzesca”.

Il Jova Beach Party è per il musicista “un’utopia che dura un giorno, in cui si sospendono tante tensioni e la gente si diverte. Nelle tradizioni succede questo”. Punta a diventare un rito il Jova Beach Party aspirando alla forma del festival. Gli elementi principali sembrano già esserci: tanti ospiti che saranno annunciati più avanti, tre palchi, dj set, truck food per il cibo e attenzione per l’ambiente.

Dodici le spiagge, un prato di montagna, un ippodromo e un aeroporto: queste le location che ospiteranno l’energia travolgente di Jovanotti e la sua band in una vera e propria festa.

“Luoghi urbani” che Jova chiama comunque spiagge: “La spiaggia è la linea di frontiera più significativa che esiste e portare lì la festa per me è l’impresa più bella e difficile– spiega- la più entusiasmante. Su una spiaggia 3000 anni fa è iniziata la letteratura quando i capitoli si chiamavano ‘canti’. Su una spiaggia è iniziata la vita terrestre, la fantasia, la voglia di partire. Jova Beach Party è una cosa che si propone di nascere continuamente, cosa che di solito fa la natura, che si chiama così, natura, proprio perché non smette mai di nascere”.

LE DATE DEL JOVA BEACH PARTY

  • Lignano Sabbiadoro (2 e 3 luglio)
  • Marina di Ravenna (8 e 9 luglio),
  • Aosta Gressan (13 luglio),
  • Albenga Villanova (17 luglio),
  • Marina di Cerveteri (23 e 24 luglio),
  • Barletta (30 e 31 luglio),
  • Lido di Fermo (5 e 6 agosto),
  • Roccella Ionica (12 e 13 agosto),
  • Vasto (19 e 20 agosto),
  • Castel Volturno (26 e 27 agosto),
  • Viareggio (2 e 3 settembre),
  • Bresso-Milano (10 settembre).

    I biglietti sono in vendita dalle 15 di oggi.

NIENTE MASCHERINE NÉ DISTANZIAMENTO: “IL JOVA BEACH PARTY È ASSEMBRAMENTO”

“Il Jova Beach Party è assembramento” per sua stessa natura. Ne è sicuro Jovanotti che non ha dubbi su come sarà la festa che riporterà nelle spiagge italiane nel 2022: ovvero lontana dall’idea di live modellata durante il perdurare dell’emergenza Coronavirus. “I dati ci dicono che nella primavera saremo in grado di ritornare nella normalità dei concerti”, spiega Jovanotti anticipando che il “Jova beach party si farà con il 100% della capienza, senza l’obbligo di mascherine. Non si possono avere in spiaggia, diventa complicato e lo è anche vivere la festa”.

Il Jova Beach Party “è un assembramento, quello che ci è stato proibito finora. Non si può fare senza il 100% della capienza, non ha senso. Ovviamente- spiega- rispettando tutte le normative, le indicazioni e le leggi che ci verranno date, sperando che favoriscano anche il ritorno completo del nostro settore”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»