NEWS:

Per battere il Real Madrid il Barca scende in campo con i Rolling Stones

Il famoso logo 'Tongue and Lips' sarà sulla maglia dei blaugrana durante il Clasico in programma il 28 ottobre

Pubblicato:19-10-2023 18:51
Ultimo aggiornamento:19-10-2023 18:51
Autore:

FacebookLinkedIn

ROMA – Se dovesse battere il Real Madrid, potrà dire di avergliele suonate. In occasione del Clasico in programma il 28 ottobre, infatti, sulla maglia del Barcellona presenterà l’iconico logo dei Rolling Stones, con labbra e lingua. Il tutto è stato fatto per celebrare l’uscita del nuovo album di inediti ‘Hackney Diamonds’ della band britannica, in uscita il 20 ottobre. Come si legge in una nota del club che annuncia l’accordo, “FC Barcelona e Spotify lo hanno fatto di nuovo. La maglia che il Barca indosserà per El Clasico del 28 ottobre diventerà ancora una volta un capo iconico destinato ad attirare l’attenzione di tutto il mondo”. Il logo ‘Tongue and Lips’, lingua e labbra sostituirà il logo Spotify.

Continua il club blaugrana: “Oltre che sulla maglia della partita Barcellona-Real Madrid del 28 ottobre all’Estadi Lluis Companys, il logo Tongue and Lips delle Stones sarà presente anche sulla parte anteriore della maglia femminile per la partita della Liga F contro il Siviglia il 5 novembre all’Estadi Johan Cruyff”.
Sempre il Barcellona annuncia che “il 23 ottobre saranno in vendita due esclusive edizioni di maglie matchday in modo da poter avere a casa il proprio autentico oggetto da collezione. L’FC Barcelona x The Rolling Stones Limited Edition è un lotto di 1899 maglie di qualità matchday, mentre la più esclusiva FC Barcelona x The Rolling Stones Signed Limited Edition comprenderà solo 22 maglie” con le firme di “ogni giocatore che inizia El Clásico e la partita della Liga F. L’acquisto anticipato di questi capi è disponibile tramite il sito web del Club”.

La maglia del Barcellona ha da sempre fatto la gioia dei proprio tifosi e dei collezionisti. Per oltre un secolo, dalla sua nascita, il club catalano si era rifiutato di mettere sponsor sulla propria maglia, per non ‘sporcare’ un simbolo della Catalogna. Per certi versi storico anche il primo ‘sponsor’ che nella stagione 2006/07 apparve sulla maglia del Barcellona, il logo dell’Unicef. Cinque anni dopo, 2011/12, sul petto dei calciatori blaugrana fu piazzato il marchio del fondo per l’infanzia Qatar Foundation.

Aperta la strada, però, il primo sponsor commerciale non tardò ad arrivare: due anni dopo fece il suo esordio il loro della Qatar Airways. Più recente, invece, l’accordo con Spotify che si è affiancato al nome dello stadio, diventato Spotify Camp Nou.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn