Sulla Mole di Torino esposto uno striscione “Erdogan assassino”

'Erdogan assassino', così recita uno striscione posto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

torino anti erdogan2‘Erdogan assassino’, così recita uno striscione posto ieri a Torino sulla Mole Antonelliana da un gruppo di attivisti per protestare contro la politica del presidente della Turchia, Tayyip Erdogan, e le azioni da parte dell’esercito di Ankara sulla popolazione curda.

Quattro ragazze, a quanto si apprende, sarebbero state fermate all’interno della Mole per essere identificate, mentre uomini in tenuta antisommossa presidiavano la base del monumento. Sui muri della città, intanto, sono stati affissi volantini raffiguranti il presidente turco con baffetti alla Hitler e la scritta ‘Erdogan terrorista assassino’. Diversi, quindi, i cortei che hanno sfilato per le vie della città per chiedere uno “stop ai bombardamenti”.

Sempre ieri, manifestazioni e cortei si sono svolti in tutta Italia, da Roma a Palermo, per accogliere con una protesta le autorità turche che partecipano alla settimana dedicata alla Turchia all’Expo, in corso a Milano, e per stigmatizzare il ruolo dell’esercito di Ankara contro le organizzazioni curde, come il Pkk, con azioni in corso sia nei confini turchi che ai confini con la Siria.

torino anti erdogan

torino anti erdogan3

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»