Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Zingaretti inaugura il nuovo reparto di Ginecologia oncologica all’Umberto I

"Oggi e' una bella giornata per Roma e per il Lazio", ha detto Zingaretti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

zingaretti
Zingaretti inaugura Ginecologia oncologica all’Umberto I

ROMA – Venti posti letto, camere climatizzate a uno o due letti con bagno privato dotate di tutti i comfort, una sala relax con salotto, tv e tavoli dove le pazienti potranno anche mangiare, una medicheria, una sala medici, due bagni dedicati agli ospiti e un sistema di sorveglianza all’avanguardia. E’ il nuovo reparto di Ginecologia oncologica del policlinico Umberto I di Roma, inaugurato stamani dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dal dg del policlinico, Domenico Alessio, e dal rettore de La Sapienza, Eugenio Gaudio. Il reparto è diretto dal professore Pierluigi Benedetti Panici.

L’unità di Ginecologia oncologica conta attualmente più di 1.000 interventi annui, di cui la metá di chirurgia maggiore. Pazienti affette da tumori come il carcinoma dell’ovaio, utero, vulva, e mammella vengono accolte e sottoposte a un inquadramento diagnostico seguito da un management terapeutico completo.

zingaretti
Zingaretti inaugura Ginecologia oncologica all’Umberto I

“Oggi e’ una bella giornata per Roma e per il Lazio- ha detto Zingaretti- Il reparto di Ginecologia oncologica dell’Umberto I e’ molto importante perche’ raggiunge standard di accoglienza, oltre che di professionalita’, molto elevati. Quello del Lazio sara’ un modello di sanita’ diverso da quello di otto anni fa, degno di una grande regione come questa“.

di Alessandro Melia

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»